​​Azienda sostenibile: 10 pratici consigli a favore del Green​​

Nel mondo in rapida evoluzione di oggi, la sostenibilità aziendale è diventata più che una semplice tendenza. Si è trasformato in un impegno imprescindibile, un pilastro su cui costruire il futuro. Noi crediamo fortemente che la sostenibilità non sia solo un dovere verso il pianeta, ma anche un investimento intelligente per un’azienda che desidera prosperare a lungo termine. Una cura verso il pianeta e verso il suo futuro che sembra interessare anche e soprattutto i clienti. Uno su tre infatti predilige l’acquisto online scegliendo come parametro fondamentale la sostenibilità. Dal packaging alla consegna, chi acquista online è sempre più attento a prediligere un brand che rispetti una filiera produttiva green. Un vero e proprio vantaggio competitivo, che ovviamente va comunicato in maniera corretta, e senza sfociare nel green-washing: una pratica che consiste nel comunicare informazioni false o fuorvianti sulla sostenibilità del prodotto, servizio o azienda. Ma vediamo insieme come fare.

1. Efficienza energetica: illumina il futuro

L’efficienza energetica è il punto di partenza verso la sostenibilità. Utilizza luci a LED a basso consumo energetico per illuminare i tuoi spazi, investi in sistemi di riscaldamento e raffreddamento efficienti e incoraggia i tuoi dipendenti a spegnere dispositivi non necessari quando non sono in uso. Il consiglio è quello di affidarsi ad interruttori generali che isolino l’energia dall’intera stanza o ufficio quando non necessario.

2. Gestione dei rifiuti: meno scarti, più speranza

Una gestione dei rifiuti efficace è fondamentale affinché si possa fare realmente la differenza. Ricicla quanto più possibile e incoraggia il tuo team a ridurre gli sprechi, magari puntando sulla digitalizzazione di documenti e carte superflue. Scegli anche  fornitori che adottino con te politiche di riciclo e smaltimento responsabile dei rifiuti, tutto si rispecchierà sulla figura del tuo marchio.

3. Acquisti responsabili: investi in un futuro green

La scelta consapevole dei fornitori è cruciale. Opta per prodotti e materiali provenienti da fonti sostenibili. Valorizza il riciclo ed il riuso creativo e seleziona partner che condividano la tua visione di mondo più verde. Ogni minimo aspetto deve essere curato in ottica sostenibilità cosicché la propria mission green non possa essere messa mai in dubbio. Se ci credi, presta attenzione anche alle collaborazioni più consone al tuo stile.

4. Smart Working e flessibilità: un ufficio senza confini

La flessibilità nel lavoro è spesso sinonimo di sostenibilità ambientale. Promuovi il lavoro a distanza, riducendo gli spostamenti e favorendo una maggiore conciliazione tra lavoro e vita privata. Ridurre gli spostamenti significa ridurre l’impronta ecologica e dare allo stesso tempo maggiore libertà di scelta ai dipendenti. È proprio il caso di dire “due piccioni con una fava”: dipendenti felici e consapevoli di fare la differenza verso un mondo a zero emissioni.

5. Educazione e sensibilizzazione: l'informazione è potere

L’educazione dei dipendenti è un investimento fruttuoso quando si parla di sostenibilità. Organizza workshop e seminari per sensibilizzare sulle pratiche sostenibili e coinvolgi il tuo team in progetti a impatto ambientale positivo. I dipendenti sono un importante stakeholder per le aziende. Per promuovere la sostenibilità, è possibile adottare una serie di misure, come corsi di formazione sulla sostenibilità aziendale, incentivando l’uso di pratiche ecologiche anche sul posto di lavoro.

6. Meno plastica e carta: azienda sostenibile, ambiente felice

La plastica è un tra i più grandi nemici dell’ambiente al giorno d’oggi. Riduci drasticamente l’uso di plastica all’interno dell’azienda. Scegli alternative sostenibili come contenitori riutilizzabili e materiali biodegradabili.

Per ridurre l'utilizzo di plastica, è possibile:

  • Utilizzare borracce riutilizzabili, in modo da ridurre l’utilizzo di bottiglie di plastica
  • Portare da casa posate e piatti, in modo da ridurre l’utilizzo di posate e piatti monouso in plastica
  • Rifiutare prodotti confezionati in plastica
  • Riciclare la plastica utilizzata, in modo da dare nuova vita alla plastica riciclata

Per quanto riguarda lo spreco di carta invece, è possibile:

  • Digitalizzare documenti e processi, in modo da ridurre la necessità di stampare
  • Stampare fronte/retro, in modo da ridurre la quantità di carta utilizzata
  • Utilizzare carta riciclata, che richiede meno energia per essere prodotta
  • Riciclare la carta utilizzata così da dare nuova vita alla carta riciclata
  •  

7. Investire in tecnologie innovative: evolversi per preservare

Le tecnologie verdi fanno realmente la differenza nel risparmio energetico in ufficio. Investi in sistemi e apparecchiature a basso consumo elettrico, puntando su un ufficio completamente digitale e su una riduzione dei costi in bolletta. I classici apparecchi di classe A+++, che magari integrano lo spegnimento automatico o lo stand-by se non utilizzati.

8. Coinvolgi i clienti: una rivoluzione a portata di cliente

Coinvolgi i tuoi clienti nella tua green mission. Comunica in modo trasparente le tue pratiche sostenibili, condividi i progressi e offri incentivi per l’acquisto di prodotti eco-friendly. Come già accennato, è proprio quella spinta che il cliente ormai cerca prima dell’acquisto. Sentendosi parte del cambiamento, l’acquirente non solo sarà felice di pagare (anche qualche euro in più) ma tornerà ad acquistare e consiglierà lo shop.

9. Monitoraggio e reporting: trasparenza in azione

La trasparenza è la chiave per boostare il tuo processo sostenibile. Monitora attentamente le tue azioni sostenibili e condividi i risultati con il tuo pubblico. Crea report chiari e accessibili, dimostrando il tuo impegno verso un futuro migliore. Le piattaforme social sono il posto migliore per mostrare quanto di buono l’azienda mette in atto per un tema così sentito.

10. Collaborazioni e partnership: unire le forze per il bene comune

Unisciti ad altre aziende e organizzazioni per promuovere la tua missione. Collaborare amplifica l’impatto positivo e sicuramente ti apre ad un pubblico più ampio. Condividi conoscenze, risorse e idee per costruire un futuro più sostenibile. Fai sentire la tua voce che magari, unita a quella di altri, potrebbe formare un grande coro a favore della salvaguardia del nostro pianeta. Cresci e sviluppa nuove entrate grazie all’Affiliate Marketing, ormai un punto fisso nella strategia di marketing delle aziende di ogni forma e dimensione.

Stop agli indugi: cambia rotta verso un’azienda sostenibile

Il momento di agire è adesso. Non attendere che la sostenibilità sia la norma, guidala tu stesso. Abbraccia questi consigli, adotta una mentalità sostenibile e ispira gli altri a seguire il tuo esempio. Insieme, possiamo creare un futuro migliore per tutti. I 10 consigli presentati in questo articolo sono un buon punto di partenza per le aziende che desiderano avviare questo percorso di transizione verso un futuro ecologico. Questi suggerimenti sono semplici da implementare e possono portare a notevoli benefici, sia per l’ambiente che per l’azienda stessa. La sostenibilità è un percorso, non una destinazione. Le aziende che si impegnano a essere sostenibili devono essere disposte a imparare e adattarsi nel tempo. La sostenibilità è un’opportunità per le aziende di innovare e creare valore per tutti gli stakeholder. La via del Green è la stessa che porta al successo!